Ken Robinson «la scuola uccide la creatività». TED talks


Collegamenti:

Changing education paradigms: Ken Robinson parla di pensiero divergente e della necessità di ripensare il sistema scolastico

INTRODUZIONE

Ogni paese al mondo si sta occupando di riformare l’istruzione pubblica. Ci sono due ragioni per questo. Il primo è economico. Non possiamo prevedere come sarà l’economia alla fine della prossima settimana, come dimostrano le recenti turbolenze. Il secondo però è culturale. Ogni paese sta cercando di capire come possiamo educare i nostri figli in modo che abbiano un senso di identità culturale e trasmettano i geni culturali delle nostre comunità.

Istruzione Paradigms 1.png

SISTEMA EDUCATIVO

Il problema è che l’attuale sistema educativo è stato progettato, concepito e strutturato per un’età diversa. È stato concepito nella cultura intellettuale dell’Illuminismo e nelle circostanze economiche della rivoluzione industriale. I nostri bambini vivono nel periodo più intensamente stimolante della storia della terra. Sono assediati dalle informazioni e analizzano la loro attenzione da ogni piattaforma, computer, iPhone, dalla pubblicità di centinaia di canali televisivi. E li stiamo penalizzando per essere distratti.

Istruzione Paradigms 2.png

SCIENZA E MATEMATICA.

Le arti in particolare affrontano l’idea dell’esperienza estetica. Un’esperienza estetica è quella in cui i tuoi sensi operano al massimo. Quando sei presente nel momento attuale. Quando stai risonando con l’eccitazione di questa cosa che stai vivendo. Quando sei completamente vivo. E l’estetica è quando si chiudono i sensi e si annulla ciò che sta accadendo. Stiamo portando i nostri figli attraverso l’educazione anestetizzandoli. Dovremmo fare l’esatto opposto. Non dovremmo metterli addormentati, dovremmo svegliarli, a ciò che hanno dentro di sé.

 

Istruzione Paradigms 3.png

PENSIERO DIVERGENTE

Il pensiero divergente non è la stessa cosa della creatività. La creatività è il processo di avere idee originali che hanno valore. Il pensiero divergente non è un sinonimo, ma è una capacità essenziale per la creatività. È la capacità di vedere molte delle possibili risposte a una domanda. Un sacco di possibili modi di interpretare una domanda. Pensare non solo in modo lineare o convergente, ma per vedere più risposte e non una. Cominci a non essere molto bravo ma migliora man mano che invecchi. Ci mostra 2 cose: una è che tutti abbiamo questa capacità, e due: si deteriora per lo più.

 

Istruzione Paradigms 4.png

Sono successi molti di questi bambini da grandi, molto. Ma una delle cose più importanti che è successo è che ormai sono diventati istruiti. Trascorrono 10 anni a scuola sentendosi dire che c’è una risposta, è nella parte posteriore, e non guardare. E non copiare perché è un inganno. Al di fuori della scuola si chiama collaborazione ma all’interno delle scuole non è perché gli insegnanti volevano in questo modo. È solo perché succede così. È perché è nel patrimonio genetico dell’educazione.

IDEA SBAGLIATA

Dovremmo pensare diversamente alla capacità umana. Dovremmo superare questa vecchia concezione di accademico, non accademico. Astratto, teorico, professionale e vederlo per quello che è: un mito. In secondo luogo, dovremmo riconoscere che la maggior parte dell’ottimo apprendimento avviene in gruppo. Quella collaborazione è roba di crescita. Se atomizziamo le persone e le separiamo e le giudichiamo separatamente, formiamo una sorta di disgiunzione tra loro e il loro ambiente di apprendimento naturale. E in terzo luogo, è fondamentale per la cultura delle nostre istituzioni. Le abitudini delle istituzioni e degli habitat che occupano.


La lezione più grande del mondo porta gli obiettivi globali ai bambini di tutto il mondo, raggiungendo oltre 130 paesi e milioni di bambini dal suo lancio nel settembre 2015.

Produciamo risorse gratuite e creative per gli educatori per insegnare lezioni, gestire progetti e stimolare azioni a sostegno degli Obiettivi. Al centro delle nostre risorse ci sono film d’animazione scritti da Sir Ken Robinson, animati da Aardman e introdotti da figure che gli studenti conoscono e rispettano, come Emma Watson, Serena Williams, Malala Yousafzai, Kolo Touré, Neymar Jr, Hrithik Roshan e Nancy Ajram. Questi film stabiliscono un contesto per gli Obiettivi e ispirano gli studenti a usare i loro poteri creativi per sostenere e agire per loro stessi.

Operiamo con una licenza Creative Commons non commerciale e ti incoraggiamo a condividerla ampiamente.

Prodotto da Project Everyone e realizzato in collaborazione con UNICEF e molte ONG, organizzazioni e fondazioni del settore privato, la lezione più grande del mondo raggiunge gli studenti attraverso più canali. Ministeri dell’educazione sono invitati ogni anno a partecipare. Le ONG distribuiscono i contenuti digitali attraverso le loro reti e le organizzazioni educative, sia a scopo di lucro che a scopo di lucro, incoraggiano la partecipazione attraverso le loro comunità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...